Museo del Giocattolo Tradizionale

La locale Scuola Media Statale ha realizzato negli anni scorsi una mostra dei giocattoli tradizionali dell’Alta Marmilla, con il coordinamento di prof. Nando Cossu, che ha riscosso tra l’altro il consenso dell’Istituto di Storia delle tradizioni popolari dell’Università di Cagliari.

La mostra è stata realizzata dagli studenti, nell’ambito di un laboratorio triennale per l’arte della lavorazione di materiali poveri, come ad esempio la canna.

Il Comune di Ales ha ottenuto dal Consiglio di Istituto di detta Scuola l’acquisizione della mostra allo scopo di valorizzarla.

La mostra, ora MUSEO è stata inaugurata il 14 Dicembre 2002 ed è ospitata nei locali delle ex-Scuole Elementari e Materne di Zeppara, ristrutturate appositamente per lo scopo.

Il museo consta anche di un laboratorio di produzione di giocattoli, che in prospettiva può costituire una importante opportunità di formazione-lavoro per i giovani della zona, considerata la ormai cronica situazione di disoccupazione di questo territorio.

L’idonea valorizzazione del Museo costituisce, oltre che un motivo di attrazione culturale per il nostro Comune, un’iniziativa importante anche a livello regionale nell’ambito del recupero delle tradizioni popolari.


Allegati:
Schemi grafici/immagini gara arredi legno museo    273 Kb
disciplinare gara tul    55 Kb
gara monitoraggio tul    68 Kb
disciplinare gara arredi legno museo    55 Kb
gara arredi legno museo    38 Kb
Schemi grafici/immagini gara delimitazione spazi museo    263 Kb
Disciplinare gara delimitazione spazi museo    55 Kb
Delimitazione spazi museo    38 Kb
famiglie al museo    449 Kb
Deliberazione G.M. n. 102 del 17.10.2013: Carta dei servizi del Museo giocattolo    38 Kb

 

torna all'inizio del contenuto